PREDICATELO SUI TETTI

MA EGLI GRIDAVA MOLTO PIÙ FORTE

“Lo sgridano, vogliono che stia zitto, però non riescono a farlo tacere. “Ma egli gridava molto più forte” (Mc 10,48). Trovo questa annotazione di Marco una perla di rara bellezza. E’ il grido del misero, del piccolo, del peccatore che spera solo in Dio. E’ quel grido più forte di ogni voce avversa che si erge contro. E’ quella preghiera -gemito dello Spirito- che il Signore non può ignorare…”